Privacy policy bar Show more

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Privacy

Ultime News






Collegamenti Veloci

Segreteria

Presidenza

Circolari genitori

Progetto Lettura a.s. 2017/2018

Progetto Lettura classi IVC Scuola Primaria, IIC e IF Scuola Secondaria di Primo grado.
Coordinamento: Ins. Caterina Angelotti

Di questo libro mi sono piaciute molte cose, Mina una ragazza stramba, indisciplinata, pazza, coraggiosa, ribelle, che prima si sentiva diversa, disprezzata da tutti anche dai professori e la sua peggiore nemica era la scuola, riesce a mostrarsi e ad apparire per quello che è con i suoi pregi e difetti, decide di urlarlo al mondo intero con una frase

IO MI CHIAMO MINA!

E' un libro che a differenza di altri non segue una scaletta, ed è questo che mi ha colpito, che è un libro diverso proprio come è diversa Mina.
Questo libro è pieno di riflessioni, domande a cui è difficile dare una risposta, come: chi siamo? Cos'è la morte? E lei riesce con la sua immaginazione a trovarsi delle risposte.
Durante la lettura le riflessioni di Mina sembravano diventare le nostre e a fine lettura mi è sembrato avere nostalgia di questa ragazza così simile a me.

Aurora IIC

Share :
Link utili







Rapporto di Autovalutazione